Meeting Regionale FisDir “Una bracciata per ripartire” – 13 Settembre 2020, Gussago (BS)

La Delegazione Regionale Fisdir Lombardia in collaborazione con “Franciacorta Sport ssdarl”, con il patrocinio della regione Lombardia e dell’Assessorato allo Sport del Comune di Gussago ha organizzato domenica 13 settembre 2020 presso il Centro Natatorio “Le Gocce Franciacorta Sport Village” di Gussago, il meeting denominato

“Una bracciata per ripartire – Nuotiamo insieme per ricordare Roberto Melissano” (Un 50 per Roberto)

Non potevamo certo mancare a questa manifestazione voluta fortemente dagli organizzatori per provare a ripartire, ma soprattutto per ricordare una persona Roberto Melissano, deceduto l’aprile scorso in piena pandemia, ex atleta paralimpico, ma per molti anni referente della squadra di nuoto della Polisportiva Milanese. Alcuni di noi lo hanno conosciuto e lo ricordano come una persona attenta, semplice e laboriosa che ha sostenuto l’attività del nuoto per le persone con disabilità per oltre trent’anni all’interno della Fisdir Lombardia.

L’organizzazione della giornata è stata perfetta, nel pieno rispetto di tutte le normative anti Covid.

Gli atleti presenti erano circa centinaio e grazie alla giornata calda e alla piscina da 50 m all’aperto, hanno potuto gareggiare in condizioni ideali. Bella era l’area riservata ai genitori a lato della piscina, su un bel prato verde con lettini ed ombrelloni!

Si sono svolte prima le batterie dei 50 mt per Roberto a stile libero per tutti gli agonisti DirA, quindi le staffette non competitive sui 50 mt per gli atleti promozionali DirP e a seguire le batterie dei 50 nei tre stili  (Dorso, Rana e Farfalla) per gli atleti DirA. Anche se il risultato non era importante, i nostri 12 nuotatori, accompagnati da Francesca, Giorgia e Giorgio, si sono impegnati e hanno ben figurato.

Al termine la delegata nazionale del Fisdir Linda Casalini ha ringraziato della partecipazione e ha offerto in dono a tutti gli atleti una bella mascherina personalizzata Fisdir.

E’ stata una bella mattinata di sport e di amicizia, quindi la speranza è che manifestazioni di questo tipo si possano presto ripetere.

FotoGallery