“Play the Games” Special Olympics – Varese, 5-7 Aprile 2019

Oltretutto97

Si sono svolti in provincia di Varese dal 5 al 7 aprile i PLAY THE GAMES 2019  che hanno coinvolto le delegazioni della Lombardia nella disciplina del NUOTO alle piscine “Manara” di Busto Arsizio e quelle di Lombardia, Trentino Alto Adige e Valle D’Aosta nella sfida alle BOCCE a Vergiate.

Anche la nostra Associazione OLTRETUTTO 97 ha partecipato con ben 33 atleti: i 12 ragazzi delle bocce hanno raggiunto i campi di gara con i pulmini e alcune macchine venerdì 5, i 21 ragazzi del nuoto si sono recati a Varese il giorno seguente con un pullman delle Linee Lecco guidato dall’ ormai immancabile Mimmo, ritrovandosi poi tutti insieme la sera del sabato al Grand Hotel Malpensa per la cena ed il pernottamento.

La squadra delle bocce era composta da 12 ragazzi divisi in 6 coppie, di cui 2 unificate, formate cioè da un atleta e un partner. Le gare si sono svolte nell’arco di tre giorni ed i risultati ottenuti, con grande gioia dei ragazzi e dei loro allenatori, sono stati strepitosi: 4 coppie sono salite sul gradino più alto del podio, mentre 2 coppie sono giunte seconde.

Anche gli atleti del nuoto, in una moderna piscina che l’anno prossimo ospiterà i Nazionali di nuoto Special Olympics, hanno primeggiato in tante gare, dimostrando la loro ottima preparazione atletica e l’ottimo livello tecnico raggiunto.

Come da protocollo, il giorno antecedente le gare si è svolta una semplice ma, come sempre, toccante Cerimonia di apertura nella spettacolare cornice dei giardini estensi di Varese.

Dopo la sfilata degli atleti e l’arrivo delle bandiere, c’è stata la corsa del tedoforo che ha acceso ( a fatica per l’umidità) la fiaccola olimpica, poi, dopo il giuramento, si sono succeduti i vari discorsi delle autorità e la presentazione degli atleti lombardi che hanno partecipato ai Giochi Mondiali di ABU DHABI, tra cui la nostra Cristina. Alla fine si sono esibiti i bambini delle scuole materne coinvolti in un programma di sport e inclusione che ha lo scopo di educarli alla comprensione e alla valorizzazione della diversità in ogni sua più ampia espressione.

Questo appuntamento con lo sport è stato gradito da tutti i partecipanti e si è rivelato vincente per la trasferta in pullman e la serata in albergo che hanno valorizzato la gioia dello stare insieme ( ed hanno evitato a molti levatacce mattutine !)

I ringraziamenti vanno agli organizzatori,ai tecnici e ai volontari presenti che hanno accompagnato,aiutato, incoraggiato e allietato tutti i ragazzi in questo weed-end.

About Author

Oltretutto97
Connect with Me:

Leave a Reply