XXX Giochi Nazionali Invernali Special Olympics – Bardonecchia-Valsusa, 13-18 Gennaio 2019

Oltretutto97

Quest’anno i giochi nazionali invernali si sono svolti, come lo scorso anno nell’alta Valsusa e precisamente a Bardonecchia dal 13 al 18 gennaio. . .
500 atleti, 300 volontari, 200 familiari e 150 tecnici e 100 accompagnatori di ben 52 Team, provenienti da tutta Italia, sono stati protagonisti deila XXX edizione organizzata da Special Olympics Italia in collaborazione con tante realtà ed amministrazioni locali.

Il territorio della Valsusa è stato sensibilizzato e 14 Comuni sono stati coinvolti nel Torch Run che, nei giorni precedenti l’inizio di questi Giochi Nazionali, ha annunciato l’arrivo degli atleti Special Olympics, coinvolte tutte le scuole che hanno sostenuto gli atleti a bordo pista in occasione delle gare.

Calorosa la partecipazione alla cerimonia d’apertura con tutti i sindaci e un ospite d’eccezione: come il campione mondiale e olimpico Pierino Gros, e molto suggestiva la cerimonia di chiusura con la fiaccolata sulla neve dei maestri di Bardonecchia. Buona l’organizzazione anche del tempo libero, con momenti di prova lo sport nel pomeriggio e discoteca la sera presso il villaggio olimpico.

Gli atleti hanno gareggiato in 4 discipline sportive: sci alpino, sci nordico, snowboard e corsa con le racchette da neve.

Abbiamo preso parte alle gare di sci nordico con Chiara T., Giulia, Marta, Mauro e Vittorio, mentre nello sci alpino sono scesi in pista Chiara A., Francesca, Gaia, Giada, Ludovica, Lisa, Alessandro, Giacomo, Jacopo, Michele e Fabrizio.

I nostri atleti, accompagnati dai nostri maestri/allenatori Gianni, Guglielmo, Monica, Rebecca e Claudio e assistiti da Sara e Ricccardo, si sono dimostrati tutti all’altezza delle gare che hanno dovuto affrontare; hanno dato il massimo e sono stati tutti soddisfatti dei risultati ottenuti, che hanno evidenziato i progressi che ogni anno i ragazzi compiono e dei traguardi personali che ognuno è riuscito a raggiungere. Positivo e da sottolineare l’esordio di Giada che, guidata da due bravissimi volontari, ha concluso tutte le sue gare e ha conquistato le prime medaglie.

I momenti trascorsi sui campi da sci e fuori, ci hanno permesso di fare una bella esperienza: abbiano incontrato persone conosciute nelle precedenti edizioni e abbiamo stretto nuove amicizie, anche questa rimarrà una settimana indimenticabile per tutti noi.

About Author

Oltretutto97
Connect with Me:

Leave a Reply