Nuotabile – Lecco, 11 Novembre 2018

Oltretutto97

Domenica 11 novembre 2018, presso la piscina del centro sportivo “Al Bione” di Lecco, si è svolta l’8^ edizione di “Nuotabile”, un meeting di nuoto “SPECIALE” per atleti diversamente abili e normodotati, organizzato dal CSI Lecco, ASD OLTRETUTTO 97, ASD TUTTI INSIEME, POLISP. MANDELLO sez. Arcobaleno, e SPECIAL OLYMPICS Team Lecco, con il patrocinio del Comune di Lecco e del CONI.
Anche quest’anno, abbiamo invitato le associazioni presenti sul territorio, i Team Special Olympics della Lombardia e una squadra svizzera e fatto in modo che ci fosse sempre più spazio per atleti normodotati, parenti, amici e simpatizzanti dei nostri atleti e atleti “normo” di squadre locali.

Possiamo dire di essere completamente riusciti nell’intento perché hanno aderito ben 14 squadre con 179 atleti (101 maschi e 78 femmine) di cui 110 erano diversamente abili e 68 normodotati. Per la prima volta erano presenti gli amici deI Team Special dell’ASA VARESE e dell’ASD VERSO di Mantova e hanno riportato il loro entusiasmo i tanti giovani triatleti della Krono Lario Team di Oggiono. Siamo stati felici anche di avere ospitato il numeroso gruppo svizzero della SHARK TEAM 2000 provenienti da Bellinzona. Tutti insieme, maschi e femmine, giovani e meno giovani, con e senza disabilità, si sono confrontati tra loro con grande gioia ed agonismo, confermando che siamo tutti uguali e tutti diversi e che ci piace fare sport insieme.

Il pomeriggio si è svolto ordinatamente, iniziando con la sfilata delle variopinte squadre a bordo vasca della piscina addobbata con palloncini in segno di festa e proseguendo con il canto dell’inno nazionale e la lettura del giuramento dell’atleta.

Prima dell’inizio delle gare, abbiamo voluto comunicare a tutti i presenti la gioia di OLTRETUTTO 97 per la convocazione di Cristina ISACCHI agli Special Olympics World Games Abu Dhabi 2019 donandole un simpatico squalo peluche che la accompagnerà in questa splendida avventura a marzo del prossimo anno.

Tra un tifo calorosissimo, dopo una batteria dimostrativa con Cristina che ha nuotato i “suoi” 100 misti e altri cinque atleti diversamente abili i 200 stile libero, sono scese in vasca le staffette miste. A seguire gli atleti alle prime armi, nelle batterie dei 15 e 25 metri assistiti, con ausili o semplicemente accompagnati dai loro partner; tanti atleti più giovani emozionati per la loro prima gara, nei 25 stile, dorso e rana, mentre i più esperti sulla distanza più lunga nei 50 m.

Sempre più convinti, abbiamo voluto ribadire la particolarità di questa manifestazione componendo tutte le 55 batterie in modo “unificato” cioè con i nostri atleti speciali con disabilità che hanno gareggiato, in tutte le specialità, fianco a fianco, con tanti loro amici, tecnici, volontari, conoscenti e atleti normodotati di altre squadre, senza tante divisioni e contro ogni pregiudizio.
Tutti si sono impegnati al massimo, secondo quanto recita il motto di Special Olympics “che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”.

La conclusione anche quest’anno è stata la staffetta 4 x 25 s.l., che ha visto gareggiare quasi tutti gli atleti presenti e tutte le squadre, impegnati sportivamente a primeggiare e che ha visto prevalere, come gli anni precedenti, una staffetta unificata maschile di Oltretutto 97.

Dopo le gare, tutti gli atleti sono stati premiati, con una simpatica medaglia realizzata da Artimedia mentre ai rappresentanti delle squadre è stato donata una targa realizzata a mano dallo SFA di Oggiono, in ricordo di questa edizione, poi, merenda per tutti..

Durante il pomeriggio sono intervenuti alcuni rappresentanti istituzionali di Lecco, Malgrate, Valmadrera ed il presidente del CSI di Lecco (principale sostenitore di questo evento) che hanno portato il loro saluto ed augurio e che si sono congratulati per la buona riuscita della manifestazione.

Abbiamo trascorso un pomeriggio bellissimo, ci siamo incontrati, abbiamo conosciuto tante altre persone e condiviso l’idea che l’inclusione è facilitata dalla pratica sportiva.
In particolare dobbiamo ringraziare Carlo e Ennio (CSI), Elvio (Special Olympics Lecco), Ettore (ASD OLTRETTUTO 97, Franca (Pol.Mandello) e Raffaella (ASD Tutti insieme) con tutti i volontari, atleti partecipanti, accompagnatori e familiari, che hanno reso possibile questo bel momento di sport, che ha generato emozioni, serenità e tanta amicizia.

Arrivederci al prossimo anno!

About Author

Oltretutto97
Connect with Me:

Leave a Reply