XXIX Giochi Nazionali Invernali Special Olympics, 18-24 Marzo 2018 – Bardonecchia Valsusa

Oltretutto97

Dal 18 al 24 marzo 2018, 474 atleti, 500 volontari, 400 familiari e 200 tecnici sono stati protagonisti dei XXIX Giochi Nazionali Invernali Special Olympics che si sono svolti a Bardonecchia.
Non poteva certo mancare il nostro Team, Oltretutto97, che non si lascia mai scappare gli eventi nazionali che Special Olympics organizza!

La ridente località in Valsusa non è nuova ad ospitare grandi manifestazioni sportive: nel Febbraio 2006 infatti è stata una delle sedi dei XX Giochi olimpici invernali, per i quali ha ospitato le gare di snowboard; è stata anche sede di uno dei tre villaggi olimpici, nel quale il nostro team ha soggiornato per l’intera durata della manifestazione.
Il territorio della Valsusa è stato interamente sensibilizzato; 14 Comuni sono stati coinvolti nel Torch Run che, nei giorni precedenti l’inizio di questi Giochi Nazionali, ha annunciato l’arrivo degli atleti Special Olympics, coinvolte tutte le scuole che hanno sostenuto gli atleti a bordo pista in occasione delle gare.
Un evento nazionale sportivo dunque, ma anche e soprattutto culturale ed inclusivo in Valsusa; un evento tradotto in una chiamata all’azione, rivolta a tutti, un invito ad accogliere il prossimo, senza stereotipi e pregiudizi.
Gli atleti hanno gareggiato in 4 discipline sportive: sci alpino, sci nordico, snowboard e corsa con le racchette da neve.
Abbiamo preso parte alle gare di sci nordico con Claudia, Chiara, Marta, Mauro e Vittorio, mentre nello scia alpino sono scesi in pista Chiara, Gaia, Ludovica, Lisa, Alessandro, Giacomo, Jacopo, Michele e Fabrizio.
I nostri atleti, preparati dai nostri maestri/allenatori e accompagnati nell’occasione da Gianni, Adelio, Monica e Claudio, si sono dimostrati tutti all’altezza delle gare che hanno dovuto affrontare, hanno dato il massimo e sono stati tutti soddisfatti dei risultati ottenuti. In particolare Lisa che ha vinto il gigante ed il super G, ma tutti, tecnici e genitori, sono entusiasti dei progressi che ogni anno i ragazzi compiono e dei traguardi personali che ognuno è riuscito a raggiungere.

Anche nei momenti trascorsi al di fuori dei campi gara il divertimento non è mai mancato: in questi eventi è sempre possibile fare belle esperienze che arricchiscono, conoscere nuovi amici e imparare qualcosa.
Fra una gara e l’altra non è mancato qualche imprevisto, ma anche in questi casi lo spirito di Oltretutto viene in aiuto: disponibilità e amicizia hanno fatto in modo che questa settimana diventasse un ricordo indimenticabile per tutti i partecipanti!

About Author

Oltretutto97
Connect with Me:

Leave a Reply