Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, Biella 3-8 Luglio 2017

Oltretutto97

Il terzo ed ultimo appuntamento dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics 2017 si è svolto , dal 3 all’ 8 luglio, a Biella e ha coinvolto 1400 atleti provenienti da 14 regioni italiane e 7 delegazioni straniere provenienti da Austria, Canada, Cipro, Finlandia, Germania, Portogallo e Repubblica di San Marino. Si sono svolte gare in 8 discipline sportive: bocce, bowling, equitazione, nuoto, nuoto in acque aperte e pallavolo, come discipline ufficiali, rugby e vela come dimostrative. In tutte le discipline sportive, oltre a quelle tradizionali, a Biella si sono svolte gare di Sport Unificato, attraverso il quale atleti con e senza disabilità intellettive hanno giocato insieme nella stessa squadra

Gli atleti di Oltretutto 97 non potevano certo mancare a questo importante evento nazionale ed hanno gareggiato nel nuoto e, per la prima volta, nelle bocce. La nostra delegazione era formata da 20 atleti, 6 tecnici e 10 accompagnatori/familiari, alloggiati nella stupenda località del santuario di Oropa.

La Cerimonia di apertura che ha avuto come madrina la campionessa mondiale di fioretto, Margherita Granbassi, si è svolta presso lo Stadio “La Marmora-Pozzo” a Biella, stracolmo di persone e di personaggi politici e istituzionali. Davvero entusiasmante la sfilata di tutte le delegazioni ed emozionanti i vari momenti che si sono svolti secondo il protocollo olimpico, intervallati da musica e festa, ma la conclusione con i fuochi d’artificio è stata davvero spettacolare.

Il primo giorno si sono svolte le gare preliminari al fine di testare le capacità di ogni atleta e formare, conseguentemente, batterie di pari livello di abilità e da mercoledì sono cominciate le gare ufficiali e la conquista delle agognate medaglie.
Sarebbe troppo lungo elencarle tutte, ma lodando l’impegno di tutti gli atleti in vasca, dobbiamo citare le ragazze del nuoto che per le loro prestazioni e le loro vittorie assolute come singole e nelle staffette, tanto da essere definite dagli addetti ai lavori, le “ragazze d’oro”.
Anche nelle bocce è arrivata una vittoria assoluta con la coppia unificata, ma davvero abbiamo assistito ad un grande impegno e tanta emozione da parte dei nostri “debuttanti”.

La settimana è stata molto impegnativa, per il susseguirsi giornaliero delle gare e la partecipazione ai momenti di festa serali, ma gli atleti hanno goduto della perfetta organizzazione che è stata realizzata per loro apprezzando i pranzi sempre puntuali e di buona qualità, gli stand con giochi e attività interessanti, la possibilità di sottoporsi a diverse visite mediche.

E’ stata una magnifica esperienza, quindi ringraziamo Special Olympics Italia, il comitato organizzatore di Biella e della regione Piemonte e l’ospitalità di tutta la città, e grazie a tutti i nostri tecnici, accompagnatori e agli stupendi genitori che hanno reso possibile la nostra partecipazione.

About Author

Oltretutto97
Connect with Me:

Leave a Reply