About Author

Oltretutto97
Connect with Me:
Oltretutto97
Oltretutto97
Oltretutto97
Oltretutto97

Dal 27 al 29 aprile la provincia di Varese ha ospitato i Play the Games Giochi Regionali Estivi Special Olympics 2018.

Come vuole il cerimoniale, i giochi si sono aperti il 27 aprile con uno spettacolo entusiasmante che si è svolto al PalaA2A a Varese.
La Cerimonia di Apertura dei Giochi è stata presentata da Paola Saluzzi (Rai 1 e SKY) e da Pier Bergonzi (vice direttore Gazzetta dello Sport) con la partecipazione di famosi testimonial del mondo dello sport come, ad esempio Nicolò Martinenghi e Arianna Castiglioni per il nuoto, Dino Meneghin, Aldo Ossola, Toto Bulgheroni e Gianmarco Pozzecco per il basket, Ivan Basso vincitore di due Giri d’Italia e podio al Tour de France, Pietro Anastasi e Beppe Marotta per il calcio, Elia Luini per il canottaggio e Stefania Croce per il golf.
Grazie alla loro popolarità e al loro entusiasmo i testimonial hanno richiamato il grande pubblico sul tema fondamentale dell’inclusione sociale.
Nella gestione delle diverse discipline sono stati impegnati studenti delle scuole superiori e universitari ed altri volontari appartenenti ad associazioni, società sportive, team aziendali e club di servizio.
Si è calcolato che erano presenti alla manifestazione almeno 2500 persone, tra atleti, accompagnatori e tecnici.

Sono stati ben seicentocinquanta gli atleti impegnati in tre giorni di gare.
Varese, Gallarate, Tradate, Casorate Sempione e Arsago Seprio sono state le città che hanno accolto gli atleti delle diverse discipline.
I nostri atleti del nuoto hanno gareggiato a Varese, il gruppo bocce a Gallarate, mentre le gare di atletica leggera e si sono disputate a Tradate.
Il gruppo di Oltretutto 97 era composto da ben 42 atleti accompagnati dai loro tecnici e diversi familiari.
La partecipazione è stata molto positiva, sia per i risultati tecnici individuali e di squadra ottenuti, sia per l’esperienza di socializzazione e crescita di relazioni che questi eventi comportano, un bel trampolino di lancio per la nostra partecipazione ai giochi nazionali che si svolgeranno in giugno a Montecatini Terme.

Oltretutto97
Oltretutto97

Dal 18 al 24 marzo 2018, 474 atleti, 500 volontari, 400 familiari e 200 tecnici sono stati protagonisti dei XXIX Giochi Nazionali Invernali Special Olympics che si sono svolti a Bardonecchia.
Non poteva certo mancare il nostro Team, Oltretutto97, che non si lascia mai scappare gli eventi nazionali che Special Olympics organizza!

La ridente località in Valsusa non è nuova ad ospitare grandi manifestazioni sportive: nel Febbraio 2006 infatti è stata una delle sedi dei XX Giochi olimpici invernali, per i quali ha ospitato le gare di snowboard; è stata anche sede di uno dei tre villaggi olimpici, nel quale il nostro team ha soggiornato per l’intera durata della manifestazione.
Il territorio della Valsusa è stato interamente sensibilizzato; 14 Comuni sono stati coinvolti nel Torch Run che, nei giorni precedenti l’inizio di questi Giochi Nazionali, ha annunciato l’arrivo degli atleti Special Olympics, coinvolte tutte le scuole che hanno sostenuto gli atleti a bordo pista in occasione delle gare.
Un evento nazionale sportivo dunque, ma anche e soprattutto culturale ed inclusivo in Valsusa; un evento tradotto in una chiamata all’azione, rivolta a tutti, un invito ad accogliere il prossimo, senza stereotipi e pregiudizi.
Gli atleti hanno gareggiato in 4 discipline sportive: sci alpino, sci nordico, snowboard e corsa con le racchette da neve.
Abbiamo preso parte alle gare di sci nordico con Claudia, Chiara, Marta, Mauro e Vittorio, mentre nello scia alpino sono scesi in pista Chiara, Gaia, Ludovica, Lisa, Alessandro, Giacomo, Jacopo, Michele e Fabrizio.
I nostri atleti, preparati dai nostri maestri/allenatori e accompagnati nell’occasione da Gianni, Adelio, Monica e Claudio, si sono dimostrati tutti all’altezza delle gare che hanno dovuto affrontare, hanno dato il massimo e sono stati tutti soddisfatti dei risultati ottenuti. In particolare Lisa che ha vinto il gigante ed il super G, ma tutti, tecnici e genitori, sono entusiasti dei progressi che ogni anno i ragazzi compiono e dei traguardi personali che ognuno è riuscito a raggiungere.

Anche nei momenti trascorsi al di fuori dei campi gara il divertimento non è mai mancato: in questi eventi è sempre possibile fare belle esperienze che arricchiscono, conoscere nuovi amici e imparare qualcosa.
Fra una gara e l’altra non è mancato qualche imprevisto, ma anche in questi casi lo spirito di Oltretutto viene in aiuto: disponibilità e amicizia hanno fatto in modo che questa settimana diventasse un ricordo indimenticabile per tutti i partecipanti!

Oltretutto97
Oltretutto97

Con immensa gioia, comunichiamo che nostra atleta Isacchi Cristina, di anni 18, residente a Valmadrera, è stata convocata, in qualità di Atleta Titolare nella disciplina del Nuoto, per partecipare ai Giochi Mondiali Estivi Special Olympics che si svolgeranno nella capitale degli Emirati Arabi Uniti, ad Abu Dhabi dall’8 al 22 marzo 2019.

L’evento è caratterizzato da sette giorni di gare in 24 discipline sportive. Migliaia di persone prenderanno parte o guarderanno i Giochi. Si attendono circa 7.000 atleti Special Olympics e i loro 2.500 coach. Lo stesso Abu Dhabi coinvolgerà circa 20.000 volontari e fino a 500.000 spettatori. Le famiglie degli atleti saranno 6.000.

Cristina farà parte della Delegazione Italiana che parteciperà a questo che è considerato l’evento umanitario e sportivo più importante del 2019, con 115 atleti, 44 tecnici e 3 delegati per un totale di 162 azzurri.

Noi tutti, atleti, tecnici e familiari di Oltretutto 97 siamo orgogliosi e soddisfatti per questa scelta che giunge a coronamento del percorso di allenamenti e competizioni svolto in questi anni e partecipiamo alla grande gioia di Cristina e a quella della sua famiglia.

Cri ti accompagneremo in questa bella avventura e ringraziamo tutte le persone, tecnici e volontari che ti sono state vicine in questi anni.

Oltretutto97

Sfidando le previsioni mereo avverse anche quest’anno abbiamo aderito con entusiasmo all’invito della Polisportiva Sole di Lissone, e abbiamo partecipato al 9° MEMORIAL SPECIAL OLYMPICS FABIO RACCHINI che si è svolto sabato 3 Marzo 2018 sulle nevi dell’Aprica (Sondrio) – Seggiovia ALPE VAGO, loc. Campetti.

Sulla pista che tanti di noi conoscevano bene, si è svolto slalom gigante unificato, formato da coppie, atleta diversamente abile e partner, la cui classifica è formata dalla somma dei due tempi realizzati.
Le 44 coppier appartenevano alla Polisportiva Sole, Handy Sport Livigno e Oltretutto 97, suddivise in tre categorie in base agli atleti, avanzati, intermedi e novizi.
Le coppie di Oltretutto 97 presenti erano cinque e si sono ben comportate, centrando anche una vittoria con Chiara e suo fratello Davide nella categoria femminile degli intermedi ed un terzo posto con Fabrizio in coppia con l’esordiente Claudio, nuovo volontario maestro di sci, ma come tutti gli anni questa giornata è una festa di amicizia tra tanti atleti, accompagnatori e familiari.

Prima del pranzo a base di pizzoccheri e lasagne c’è stato anche il tempo di fare una bella sciatina
sulle piste dell’Aprica che hanno reso ancora più piacevole la giornata.

Dopo il pranzo c’è stata la premiazione di tutti gli atleti ed i team partecipanti con originali e simpatici trofei in legno, che rappresentano sempre il valore del competere e dello stare insieme, allo stesso livello, degli atleti diversamente abili ed i loro partner, che rimane in più bel significato di questa giornata.

Il prossimo anno ci rivedremo sicuramente perché sarà il 10° anniversario e ci hanno promesso che sarà ancora più bello.